IL MALTEMPO IN UMBRIA: TANTA PIOGGIA, TANTA NEVE E PERFINO….GRAUPEL

A cura di Lory Arro

Nelle ultime settimane, l’Umbria sta attraversando periodi di forte maltempo caratterizzati da forti piogge continue e insistenti, anche con occasionali grandinate e nevicate in appennino fino a bassa quota, con accumuli ingenti fin sui 1000 metri; il tutto accompagnato da un calo di temperature.

Inoltre, grazie a questa instabilità, il livello del Lago Trasimeno (quarto lago italiano per estensione) è arrivato a circa -65 sullo 0 idrometrico, contro i -100 circa della scorsa estate, ridando vita alla biodiversità dell’ambiente. Di conseguenza, anche i fiumi / torrenti della regione hanno un flusso maggiore e i campi sono inondati di acqua. Basti pensare che solo nel mese di dicembre 2020, secondo i dati di Linea Meteo, la cittadina di Castiglione del Lago(PG) ha registrato circa 283 mm di pioggia, un dato veramente notevole per la zona; precipitazioni abbondanti anche a Perugia, con accumuli che vanno dai 170 ai 210 mm.

Campi allagati

Nel video qui sopra si vede chiaramente il torrente Anguillara in piena, immissario principale del Lago Trasimeno.

Per quanto riguarda la giornata di oggi, 6 gennaio 2021, intorno alle 13 circa in varie zone del perugino (come a Magione) si è verificato un fenomeno atmosferico chiamato “graupel” o neve tonda, costituito da palline di ghiaccio di diametro in genere inferiore a 5 mm e si è formato a causa dell’aria fredda in quota.

Anche la stessa città di Perugia è stata interessata dal passaggio di questo fronte, imbiancandola completamente.

INSOMMA, UN MIX DI FENOMENI SONO SUCCESSI IN QUESTE SETTIMANE E LA SITUAZIONE NON CENNA A MIGLIORARE, ANZI, SARA’ LA STESSA ANCHE NEI PROSSIMI GIORNI. L’INVERNO VUOLE FARE DAVVERO LA VOCE GROSSA.

Un caro saluto da Lorenzo Arrotini

P.S: le foto e i video sono di mia produzione

Please follow and like us:
0
20
Pin Share20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *