Ondata di caldo africano sempre presente, più fresco solo al nord ovest.

Previsioni per oggi, Venerdì 25 Giugno 2021.
Ondata di caldo africano sempre presente, dove anche oggi al sud, si potranno raggiungere agevolmente i 37-38 gradi, con punte sui 40 o poco sopra, conditi da cielo nuovamente sabbiosi e velati. Caldo al centro e nordest, ma più contenuto, più fresco al nordovest, con instabilità sparsa su Alpi e Pianura Padana.

Resto d’Europa instabilità sulle nazioni centrali, nord dei Balcani e repubbliche baltiche, a causa di una goccia fresca sulle isole britanniche; goccia fresca sulla Turchia, con fenomeni nelle zone interne.

Temperature molto calde a est e nordest, più fresche ad a ovest. Con questo vi saluto e vi auguro un’altra buona infuocata giornata e a risentirci 🔥⛈️
Mappe: meteociel.fr, moloch.it.

A cura di Francesco Loparco

Please follow and like us:
0

Caldo africano ai massimi livelli 🌡️

Previsioni per oggi, Giovedì 24 Giugno 2021.
Caldo africano ai massimi livelli. Giornata odierna rinchiusi in casa e se possibile uscire il meno possibile: già ora temperature sui 36-37 gradi in tutto il sud: prestare massima attenzione e prudenza.

Caldo ma un po’ meno intenso al centro; ai margini il nord, con instabilità temporalesca sulle Alpi, Piemonte, Lombardia.

Instabilità tra Spagna e Francia, Svizzera, sud Germania, repubbliche baltiche. Anticiclone delle Azzorre confinato in atlantico. Goccia fresca presente sulla Turchia ancora. Buon forno a tutti 🔥
Mappe: meteociel.fr, moloch.it.

A cura di Francesco Loparco

Please follow and like us:
0

CANICOLA AFRICANA: BREVE PAUSA NEL FINE SETTIMANA, MA NON DAPPERTUTTO.

Una saccatura in transito sugli Stati centrali aprirà uno spiraglio di correnti più fresche settentrionali.

Continua a macinare disagio la forte ondata di caldo che, ormai da diversi giorni, attanaglia il centro-sud Italia. L’anticiclone africano, sospinto da un’ansa depressionaria sugli Stati centrali, apporta temperature davvero alte per il periodo, ma che lo sarebbero ugualmente anche nei mesi come Luglio ed Agosto. Nella giornata di ieri, ed anche in quella di oggi, si sono sfiorati e si sfiorano tutt’ora temperature in quota fino a +28/29 gradi alla quota isobarica di 850 hPa (1500 mt di altitudine.)



L’anticiclone africano, nei prossimi tre giorni, subirà un parziale declino di potenza, spostando il cuore della sua roccaforte a latitudini più meridionali, nell’entroterra africano. Il tutto, grazie al movimento della saccatura di blocco, attualmente presente tra Francia e Spagna verso est. Purtroppo, l’erosione dell’alta pressione da parte della saccatura, risulterà piuttosto effimera, ma quel che basta per apportare un generale calo delle temperature sin verso il sud peninsulare. Unica eccezione potrebbe essere la Sicilia, troppo coinvolta dall’anticiclone nord-africano, tale per cui potrebbe risentire in maniera molto marginale, se non nulla, del calo delle temperature.

Giacomo De Gregorio.

Please follow and like us:
0

Ondate di caldo estremo stanno interessando diverse parti del continente europeo compreso il sud dell’Italia 🌡️

Il caldo del Sahara che si sta diffondendo nel sud est e in gran parte delle nazioni orientali del continente, sta causando delle temperature estreme con punte nei valori massimi di +40 gradi e oltre.

Le temperature minime scendono di poco sotto i +30 gradi, rendendo le notti tropicali.

Inoltre, la polvere del Sahara crea un cielo colore lattiginoso.

Il pulviscolo sahariano sui cieli dell’Italia

Il caldo del Sahara con l’umidità mediterranea causano un punto di rugiada molto alto, cioè il nostro corpo sta avvertendo maggiormente il caldo.

L’aria rovente dal Nord Africa sta determinando picchi dai 35 ai 40 gradi o poco sopra intorno ai Balcani, in Grecia e in alcune parti dell’Italia centrale e meridionale.

Dopo una breve attenuazione della calura nel corso di questo fine settimana, dalla giornata di lunedì 28 giugno sta diventando molto probabile una nuova fiammata dal nord Africa verso il mediterraneo centrale e i Balcani.

A cura del dott. CENTRA MASSIMO



http://www.amazon.it/amazonprime?tag=amazon0c0b7-21

Please follow and like us:
0

Prosegue indisturbata l’ondata di caldo africano sull’Italia e Europa centro orientale

Previsioni per oggi, Mercoledì 23 Giugno 2021.
Prosegue indisturbata l’ondata di caldo africano sull’Italia e Europa centro orientale e lo farà ancora per molti giorni. Anche oggi cieli sabbiosi e temperature superiori ai 40 gradi.

Al riparo solo il nordovest, interessato da correnti instabili tra Francia, nord Spagna, Svizzera, dove ci potranno essere forti temporali.

Goccia fresca anche sull’Europa sudorientale; qualche pioggia anche sulle repubbliche baltiche. Con questo vi saluto e vi auguro un’altra giornata infuocata e a risentirci 🔥
Mappe: meteociel.fr, moloch.it.

A cura di Francesco Loparco

Please follow and like us:
0

Alta pressione, sabbia e umidità alle stelle e con temperature di 40 gradi al sud.

Previsioni per oggi, Martedì 22 Giugno 2021.
Alta pressione, sabbia e umidità alle stelle accompagneranno anche oggi la giornata al centro sud, dove si toccheranno valori davvero elevati, con punte superiori ai 40 gradi.

Situazione un po’ migliore solo al nordovest, dove si prevedono piogge e temporali sparsi su Alpi, Valle d’Aosta, Piemonte, ovest Lombardia a causa di infiltrazioni umide instabili legate alla bassa pressione sul golfo di Biscaglia, che apporterà fenomeni precipitativi su Francia, Spagna, Irlanda, ovest Germania; qualche pioggia anche sulla Polonia, repubbliche baltiche e Turchia interna, interessata da una goccia fresca in quota.

Temperature molto alte tra Italia e Europa centro orientale; freddo solo su penisola iberica, ovest Francia, Europa occidentale. Vi saluto e vi auguro una buona giornata e a risentirci
Mappe: meteociel.fr, moloch.it.

A cura di Francesco Loparco

Please follow and like us:
0

Una fortissima ondata di caldo con massime di oltre 40 gradi si sta dirigendo verso l’Italia meridionale e il sud-est europeo 🌡️

Una poderosa avvezione di aria molto calda di origine sahariana sta per interessare le nostre regioni meridionali e tutta l’Europa sud orientale.

Le temperature si porteranno in molte località su valori prossimi ai 40 gradi e localmente anche sopra questa soglia.

Bisogna prestare molta attenzione per il rischio di temperature molto elevate che si registreranno nei prossimi giorni, soprattutto su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Temperature previste dal modello americano di previsione GFS a 2 metri dal suolo per il pomeriggio di mercoledì

Nella Grecia centrale sono previste temperature di ben oltre i 40 gradi e anche nei paesi vicini cioè in Albania, Macedonia del Nord e Bulgaria, i termometri dovrebbero mostrare temperature altrettanto elevate.

Una attenuazione della forte calura sulle regioni meridionali sarà possibile solo tra venerdì e sabato.

Sulle regioni settentrionali e sulla Toscana invece il caldo sarà meno intenso rispetto al resto del territorio nazionale.

I medici in queste situazioni climatiche particolarmente avverse, consigliano alle persone di indossare abiti larghi e di cotone di colore chiaro, di bere molta acqua e di non bere alcolici o bevande zuccherate.

Per anziani e bambini è sconsigliato stare all’aria aperto e soprattutto sotto il sole durante le ore più calde della giornata.


A cura del dott. Centra Massimo



Please follow and like us:
0

Solstizio d’estate : D’ora in poi le notti si allungano di nuovo


Oggi 21 giugno alle ore 5.31 si è verificato il solstizio d’estate: un momento in realtà astronomicamente preciso, che segna l’inizio dell’estate.

Nella giornata odierna il sole ha raggiunto il suo punto più a nord, e viviamo il giorno più lungo e la notte più corta dell’anno nel nostro emisfero boreale.

Nell’emisfero australe invece da oggi incomincia l’inverno astronomico.

In meteorologia, l’estate inizia sempre il 1° giugno.

D’ora in poi le giornate si accorciano di nuovo e le notti si allungano.

Vivremo la notte più lunga tra sei mesi con l’inizio dell’inverno astronomico (solstizio d’inverno) a dicembre. 

Il giorno e la notte invece hanno la stessa lunghezza nel giorno dell’equinozio di primavera e dell’autunno.

A cura del dott. Centra Massimo

Please follow and like us:
0

L’estate astronomica parte col botto. Ondata di caldo africano dalle caratteristiche quasi eccezionali🌡️

Previsioni per oggi, Lunedì 21 Giugno 2021.
L’estate astronomica parte col botto. Ondata di caldo africano dalle caratteristiche quasi eccezionali, darà (a dire la verità già sta dando), filo da torcere a tutta l’Italia, specialmente il centro sud e Europa centro orientale, dove anche oggi e almeno, per tutta la settimana, si raggiungeranno in tutte queste aree citate, valori anche superiori ai 40 gradi, accompagnati da venti da sud e sabbia del Sahara.

A ovest la goccia fresca sul golfo di Biscagla, responsabile di tutto ciò, arreccherà ancora piogge e temporali tra Francia, nord Spagna, Inghilterra, Benelux, Svizzera, lambendo le Alpi occidentali, il Piemonte, Valle d’Aosta e ovest Lombardia, dove ci potranno essere temporali forti: prestare attenzione a tutto; si consiglia di non uscire nelle ore più calde della giornata, salvo se strettamente necessario. Con questo vi saluto e vi auguro una buona e infuocata giornata e a risentirci 🔥
Mappe: meteociel.fr, moloch.it.

A cura di Francesco Loparco

Please follow and like us:
0

Alta pressione e caldo sempre in continuo e costante aumento.

Previsioni per oggi, Domenica 20 Giugno 2021.
Alta pressione e caldo sempre in continuo e costante aumento.

Anche oggi valori massimi compresi tra 30 e 39 gradi in gran parte del paese; nel pomeriggio sera però attenzione all’instabilità che può essere molto forte sulle Alpi occidentali e Valle d’Aosta, lambite da una perturbazione oltralpe, la quale, legata alla goccia fresca sul golfo di Boscaglia, apporterà piogge e temporali molto forti tra nord della pensiola iberica, Francia, Belgio, ovest Germania, Paesi Bassi, Danimarca; qualche pioggia anche sulle isole britanniche e tra Norvegia e Svezia.

A est, nell’Europa sudorientale, resiste la goccia fresca tra Romania, Bulgaria e Turchia, con delle piogge in queste aree. Buona Domenica infuocata a tutti 🔥
Mappe: meteociel.fr, moloch.it.

A cura di Francesco Loparco

Please follow and like us:
0