CINA: freddo e maltempo causano 21 vittime in montagna.

Le vittime partecipavano ad una gara di corsa in montagna.

Cina, maltempo sulla maratona: bilancio sale a 21 morti

Almeno 21 persone sono rimaste vittime di freddo e maltempo in Cina, durante una gara di corsa che si svolgeva nella foresta di pietra del Fiume Giallo, vicino la città di Baiyin, nella provincia del Gansu. I partecipanti in totale erano 172, di cui 151 sono stati soccorsi nelle scorse ore da diverse equipe di soccorritori e portati in ospedale, in 8 ricoverati per ipotermia e ferite varie.

” Verso Mezzogiorno, tra i 21 ed i 30 km, quindi in circa 11 km di percorso, il tratto degli ultrarunning è stato interessato da condizioni meteorologiche in rapido peggioramento, con pioggia, grandine e pioggia gelata. Venti forti si sono scatenati per diverso tempo, facendo crollare bruscamente la temperatura” ha spiegato Zhang Xuchen, sindaco della città di Baiyin. La gara è stata immediatamente interrotta subito dopo, dando inizio alle ricerche dei dispersi.

Giacomo De Gregorio.

Please follow and like us:
0
20
Pin Share20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *