Il clima in Italia🇮🇹

A cura di Giacomo Rotondo Gatto e
Lorenzo Colangelo

🇮🇹Il clima in Italia🇮🇹
Il nostro paese si trova a metà strada tra l’Equatore e il polo Nord. L’Italia occupa la parte meridionale dell’Europa e la maggior parte di territorio rientra nella fascia climatica mediterranea. Il clima italiano si può dividere in 6 fasce, questo a causa di: grande estensione in latitudine, 2 catene montuose🏔️ (Alpi e Appennini), azione mitigatrice del mare🌊. Ora andremo ad analizzare queste 6 fasce.

LA ZONA ALPINA che comprende tutto l’arco alpino presenta: inverni freddi lunghi e con molte precipitazioni nevose ed estati brevi, fresche con molti temporali.

LA ZONA PADANA comprende 5 regioni: Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e l’Emilia Romagna. Essa ha un clima continentale: inverni freddi (almeno una volta🙄) con diverse giornate nebbiose ed estati calde e afose. Le piogge sono distribuite durante l’anno anche se piove maggiormente in autunno e in primavera.

LA ZONA APPENNINICA che si estende per 1350 km ed è la catena montuosa più grande d’Italia. Il clima appenninico è molto diverso da nord a sud a causa della notevole estensione in latitudine. Nella parte settentrionale abbiamo inverni rigidi e abbondanti precipitazioni nevose con estati calde e temporali. Scendendo verso Sud le precipitazioni sono meno abbondanti e le temperature diventano gradualmente più alte

ZONA TIRRENICA che comprende tutta la fascia costiera bagnata dal Mar Ligure e Mar Tirreno. Qui c’è un clima caratterizzato dall’azione mitigatrice del mare, quindi abbiamo inverni poco rigidi ed estati calde ma non particolarmente afose. Le precipitazioni diminuiscono procedendo da Nord a Sud, mentre le nevicate sono meno frequenti della parte Adriatica.

ZONA ADRIATICA che comprende tutte le regioni bagnate dal Mar Adriatico (Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna,Marche, Abruzzo , Molise e Puglia). In queste regioni il clima viene influenzato molto meno dal mare poichè il Mar Adriatico è il più freddo, meno profondo ed esteso degli altri, quindi abbiamo inverni piuttosto freddi anche per effetto della bora che soffia più frequentemente su tali zone, l’autunno e la primavera sono spesso piovosi, l’estate è calda e afosa con manifestazioni temporalesche⛈️.

ZONA MEDITERRANEA che comprende le 2 isole maggiori, Calabria e parte della Puglia. Qui abbiamo inverni miti e piovosi ed estati calde e afose a causa dell’anticiclone Africano che più frequentemente interessa tali aree e non solo.🥵

Please follow and like us:
0
20
Pin Share20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *