IL FRONTE FREDDO RAGGIUNGE IL CENTRO ITALIA 🌧⛈🌨

A cura di Lorenzo Arrotini

Come annunciato ieri, il fronte freddo proveniente dal nord europa ha raggiunto questa mattina il nord italia, portando con se precipitazioni piovose e nevose, in alcuni casi fino in pianura e forte vento dai quadranti settentrionali.

Ora, come si può vedere dal radar della Protezione Civile, con direzione nord ovest – sud est il fronte si sta spostando verso il centro italia tra Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo con piogge anche di forte intensità, temporali (con la possibilità di assistere a locali fenomeni grandinigeni dovuti allo scontro tra aria calda già presente al suolo e aria fredda in arrivo con la perturbazione) e nevicate in appennino centrale ancora a quote alte (800 metri) ma che nelle prossime ore, tra tardo pomeriggio – sera, raggiungeranno le quote di collina (300- 500 metri; non sono esclusi però fiocchi anche nelle zone situate più ad ovest rispetto all’appennino). Attenzione al vento che sarà intenso soprattutto durante il passaggio della perturbazione. Calo termico anche di 10 – 12°.

Per domani è atteso un miglioramento del tempo, ma con temperature fredde per il periodo che porteranno, soprattutto nelle zone interne del centro, gelate diffuse.

Un caro saluto da Lory Arro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *