INVERNO INESISTENTE FINO A DATA DA DETERMINARE .

INVERNO INESISTENTE FINO A DATA DA DETERMINARE .

Stiamo assistendo ad una stagione fredda solo sulla carta.


Fino ad ora abbiamo registrato sul territorio nazionale temperature prevalentemente sopra la media, inizialmente a causa di correnti miti e piovose atlantiche, e poi dalla seconda decade di Dicembre da una persistente alta pressione sub-tropicale.


Tra le cause di questo clima così mite specie sull’Europa è da attribuire al forte vortice polare, che impedisce le discese fredde sulle medie latitudini e amplifica la corrente zonale mite da ovest verso est.


Il vortice polare stratosferico dovrebbe restare forte per tutto questo mese di Gennaio, causando poco freddo degno di nota sull’Europa e correnti prevalentemente atlantiche da ovest o da nord ovest.


Quindi per le prossime settimane è molto improbabile un importante riscaldamento della stratosfera, cioè il cosiddetto SSW.


C’è da dire che si potrebbe verificare un altro caso di ‘allungamento’ del vortice polare, lungo un asse che parte dall’Asia fino al Nord America.


Questo tipo di evento favorisce essenzialmente il Nord America con delle ondate di freddo.

A cura del dott. Centra Massimo