Le future possibilità dell’atlantico


In un contesto che continua ad essere dominato da una deviazione del jet stream alle alte latitudini con conseguenti scarse possibilità per le infiltrazioni atlantiche un certo interesse è mosso da prospettive di medio-lungo termine di segno nettamente più zonale. Da qui a dire che avremo le sospirate piogge, però, ce ne corre, perché detta possibilità di occidentalizzazione potrebbe non essere così perturbata e potrebbe corrispondere al classico alto indice zonale a fronte polare non così basso e non così ondulato.

In ogni caso si tratta di un possibile progresso, alla luce della attuale ostinata siccità e delle attuali modeste infiltrazioni delle basse latitudini, non trascurabile. Di fatto tra una situazione con blocchi anticiclonici che deviano il getto verso islanda e scandinavia e che consentono solo deboli e stanche infiltrazioni iberico-marocchine, ed una situazione prettamente occidentale con infiltrazioni atlantiche da ovest all’altezza del mediterraneo centro-settentrionale, ci corre parecchio e, senza dubbio, ci corre anche la possibilità di vedere qualche pioggia e, comunque, un tempo appunto più atlantico.

Al netto di un sub-tropicale sempre in agguato e che potrebbe anche scompaginare tali progetti la configurazione di un finale di mese e di un inizio di aprile nel segno di un cambiamento e del cambiamento descritto possiamo, in ogni caso, metterla in conto. Così come possiamo certamente augurarci, di conseguenza, una fase nuova e meno ostile alle necessità idriche.

Il disegno, che si riferisce alla situazione prevista in quota a fine mese (intorno ai giorni 29/30), mostra il profilo di flussi meno ancorati a sontuose barriere anticicloniche ad ovest, e delinea, per come rappresentato dalla simbologia delle frecce (dalle frecce viola della situazione attuale a quelle blu della situazione di fine mese, fino alla freccia più grande della situazione di inizio aprile) un certo trend orientato nella direzione di una graduale caduta del freno al jet stream e di una certa affermazione di un corso più atlantico…

Please follow and like us:
0
20
Pin Share20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.