IN ARRIVO UNA NUOVA ONDATA DI CALDO.

Anticiclone africano che tornerà a rinforzarsi sul Mediterraneo.

Dopo un breve periodo di assenza, dovuto all’affondo di una goccia fresca ed instabile sulle regioni del centro-sud Italia, l’alta pressione è pronta nuovamente ad affacciarsi sui settori del Mediterraneo.

In un primo momento, o almeno fino a venerdì, non vi saranno picchi esagerati di temperatura, grazie alla momentanea assenza del flusso africano. Tuttavia non sono escluse punte di 36/37 su Emilia, Lazio e Sardegna. Altrove le temperature si manterranno più clementi.

Da sabato, però, l’anticiclone supportato da aria molto calda dal Nord Africa, subirà un ulteriore rinforzo verso nord-est, avvantaggiato da una perturbazione sul Golfo di Biscaglia,. Ne deriverà un’ulteriore impennata termica sia in quota che al suolo, con temperature over 40 gradi sulle regioni meridionali, under 40 sulle regioni centrali ( 36-38 diffusi) mentre le regioni settentrionali rimarranno sul bordo della lingua rovente, soggetto ad infiltrazioni fresche atlantiche. Ciò comporterà un aumento dell’instabilità.
A metà settimana, successivamente, la calura africana potrebbe subire una parziale attenuazione anche verso sud (da valutare).

Giacomo De Gregorio.

Please follow and like us:
0
20
Pin Share20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *