Maggio 2021 più freddo di – 0.45° C rispetto alla media di riferimento.

In Italia il mese di Maggio 2021 ha registrato una anomalia termica di -0,45°C rispetto alla media trentennale (1981-2010).

I dati sono stati emessi dall’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC).

Si passa da circa +1,5°C nella Sicilia meridionale e nella Sardegna orientale a quasi -3°C in Friuli e in altre aree del nord dell’Italia.

Più in specifico il mese di Maggio 2021 ha evidenziato nelle temperature massime una anomalia termica negativa di – 0.41°C.

Mentre nelle temperature minime l’anomalia della temperatura rispetto alla media trentennale di riferimento è stata di – 0.50°C.

C’è da evidenziare che la deviazione negativa dalla media è stata particolarmente evidente su tutte le regioni settentrionali, mentre su quelle centrali e meridionali la temperatura è risultata nel complesso intorno ai valori medi salvo locali aree con scarti o maggiori o minori.

A cura del dott. Centra Massimo

Please follow and like us:
0
20
Pin Share20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *