L’ARIA GELIDA ARRIVA IN UMBRIA ❄❄

A cura di Lory Arro

La nostra penisola sta attraversando la più grande ondata di freddo dall’inizio di questo inverno, a causa dell’arrivo di correnti gelide da nord -est. Le temperature, sia massime che minime, stanno scendendo in tutto lo stivale, portandosi ben al di sotto dello 0 anche di giorno.

Però la parte più interessante di questa ondata sono le precipitazioni, soprattutto la neve, che nelle ultime ore è caduta in molte città sia del nord, come Torino, Milano, Bologna, che del centro Italia.

Tra la tarda serata e la nottata un minimo depressionario, carico di aria piuttosto umida, si è avvicinato sul Tirreno; intanto però continuava ad affluire aria siberiana. Tale scontro ha dato la possibiltà di vedere la neve fino in pianura in tutte le regioni del centro italia: Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo

In particolare per l’Umbria, molti centri urbani questa mattina sono stati imbiancati dalla dama bianca: Città di Castello, Umbertide, Gubbio, Perugia (circa 10 cm), Assisi, Orvieto, Todi. Non solo… le precipitazioni nevose hanno colpito anche la zona del lago Trasimeno, con accumuli consistenti in alcuni paesi di collina. Solo nella parte meridionale della regione, la zona del ternano, non si sono avuti fenomeni nevosi.

Il video qui sopra è stato girato a Magione (PG) alle ore 7 di questa mattina durante una nevicata, non intensa, ma veramente bella. Dalle ore 11 circa, cessate le precipitazioni, miglioramento del tempo con ampie schiarite ma in un contesto davvero freddo, tant’è che oggi pomeriggio intorno alle ore 17, sempre a Magione, si è registrata una temperatura di -3°.

In conclusione, l’aria gelida ci farà compagnia fino all’inizio della prossima settimana, con temperature ampiamente sotto zero sia di notte che di giorno e forte ventilazione dai quadranti settentrionali. Si raccomanda quindi la massima attenzione alla formazione di ghiaccio su strade.

Un caro saluto a tutti voi !

Please follow and like us:
0
20
Pin Share20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *