Con La Niña possiamo sperare in un inverno freddo e nevoso in Italia?


Per la imminente stagione invernale quest’anno, un evento molto particolare chiamata La Niña nel Pacifico tropicale potrebbe giocare un ruolo importante.

Questo fenomeno porta spesso ad un aumento di pioggia, neve e temporali in diverse regioni del mondo e si verifica ogni due-sette anni. 

La Niña potrebbe essere una delle cause di un possibile inverno freddo e nevoso in Europa.

In parole semplici , La Niña è la versione fredda di El Nino ed è determinata dalle variazioni di temperatura (troppo calda, troppo fredda) dell’oceano nel Pacifico equatoriale.

Pochi giorni fa l’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) ha annunciato ufficialmente che ci si può aspettare una La Niña da moderata a forte e che c’è una probabilità del 90% che continuerà a gennaio. Un evento altrettanto forte di La Niña si è verificato nel 2010/2011, secondo WMO.

Per i prossimi mesi quindi a causa della La Niña e di una scarsa attività solare, le probabilità di una fredda e forse anche nevosa stagione invernale sono in aumento su gran parte dell’Europa.

Altresi c’è da evidenziare che la diminuzione del ghiaccio marino nell’Artico quest’anno potrebbe causare un vortice polare piuttosto instabile, che può quindi causare l’ingresso di aria fredda in Europa.

A cura di Centra Massimo






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *