Siccità persistente tra Puglia e Basilicata: l’analisi sulla penosa situazione degli invasi

Problema siccità al sud Italia. Analizziamo i dati degli inavsi lucani e pugliesi aggiornati ad oggi, confrontandoli con l’anno scorso.

La tabella non ha bisogno di commenti: tutti gli invasi sono in deficit e in perdita netta, con le situazioni peggiori a Monte Cotugno in Basilicata, che presenta un deficit di più di 32 milioni di metri cubi d’acqua in meno e Occhio sul Fortore, sul subappennino dauno, che presenta un deficit di più di 60 milioni di metri cubi in meno 😳 gli unici invasi che presentano dati “positivi” sono la diga di San Giuliano e del Pertusillo, rispettivamente con più di 12 milioni di metri cubi e più di 6 milioni di metri cubi. La situazione però non è rosea perché mancano totalmente le piogge e le nevicate e continuerà a non piovere e non nevicare seriamente per moltissimo tempo ancora. Comunque da Giugno 2019 che la siccità sta colpendo la Puglia la Basilicata sopratutto.
Fonti: meteonetwork.it – sezione Puglia e Basilicata.

A cura di Francesco Loparco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *