LA RADIAZIONE SOLARE☀️

A cura di Lorenzo Colangelo, Andri Thana, Alessio Macerola.
☀️LA RADIAZIONE SOLARE☀️
La radiazione solare è la radiazione termica e luminosa proveniente dal sole, ben visibile ai nostri occhi e percepibile dal corpo.
La sua intensità è condizionata dalla posizione del sole sull’orizzonte, (basso-alto) dalla stagione e può essere ostacolata da nuvolosità, foschia e ahimé anche dall’ inquinamento, mentre ha una maggiore intensità alle alte quote. La radiazione solare fornisce l’energia necessaria nei processi meteorologici della nostra atmosfera, infatti l’incidenza dei raggi solari, rispetto alla superficie terrestre, determina le diverse zone climatiche del nostro pianeta e l’alternarsi delle stagioni. Naturalmente la radiazione solare è più intensa sulle zone equatoriali dove cade più verticalmente e meno nei luoghi dove è obliqua, medie e alte latitudini. Nelle regioni aride subtropicali l’insolazione media è intorno all’80’90%, mentre nelle medie latitudini (Europa) è del 40-50% durante le stagioni più calde e 15- 25% in quelle invernali.

La radiazione solare arriva solo in parte sulla superficie terrestre e quella che giunge viene da questa assorbita. Conseguentemente la stessa si riscalda e cede calore all’aria sovrastante riscaldandola. Come detto la radiazione solare non è assorbita tutta dalla superficie terrestre ma una parte viene riflessa, infatti nell’ attraversare la zona più bassa dell’atmosfera (troposfera) le radiazioni in arrivo dal sole sono soggette a fenomeni di ASSORBIMENTO, RIFLESSIONE e di DIFFUSIONE.

Presenza di nubi e anidride carbonica influiscono sull’assorbimento e sulla riflessione della radiazione.
La DIFFUSIONE invece è un mutamento di direzione della radiazione solare per opera delle molecole che compongono l’aria.
I 3 parametri citati, insieme causano
una perdita di radiazioni nell’atmosfera
che supera la metà dell’effettiva luce solare irradiata (circa il 52-53%).
Solo il rimanente 47% giunge sulla superficie terrestre che ne assorbe gran parte,(33%) irradiando una discreta quantità verso
l’atmosfera.(14%)
SOTTO nel GRAFICO una rappresentazione numerica delle percentuali
di assorbimento, diffusione e riflessione della radiazione solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *