🌬🥶L’ ARIA ARTICO- MARITTIMA🥶🌬

A cura di Lorenzo Colangelo, Andri Thana Alessio Macerola.
🌬🥶L’ ARIA ARTICO- MARITTIMA🥶🌬
Buongiorno😊,siamo alla vigilia di un’irruzione d’aria fredda di origine artico-marittima, causata dalla discesa di una profonda saccatura ciclonica proveniente direttamente dalle latitudini più elevate.

Quali sono le caratteristiche principali di questa massa d’aria fredda?
L’ ARIA ARTICO- MARITTIMA è una massa d’aria proveniente dalle zone marittime situate vicino al CIRCOLO POLARE ARTICO, di solito la configurazione barica che viene a delinearsi è pressoché simile a quella corrente, cioè un anticiclone sull’ Atlantico centro- orientale che spinge per i meridiani verso nord, capace con il suo lato discendente di pescare aria molto fredda di provenienza Artica. Di solito arriva sul Mediterraneo percorrendo il Mare di Norvegia o le aree marittime groenlandesi, poi il Mar del Nord, Francia, per poi arrivare sui nostri mari entrando ad ovest dell’Italia.

Ogni massa d’aria ha delle specifiche caratteristiche termodinamiche, una di queste, nell’ artico marittima, consiste dal fatto che oltre ad essere molto fredda è anche sufficientemente umida, a causa della provenienza e del percorso direttamente sui settori marittimi. La massa d’aria in genere presenta uno spessore (altezza dal suolo) superiore ai 4000-5000 mt, ciò permette di oltrepassare agevolmente barriere montuose come quelle alpine. Lo spessore imponente d’aria fredda è anche in grado di formare profondi minimi depressionari a tutte le quote atmosferiche, questo per la capacità
d’instabilizzare la colonna d’aria soprattutto una volta entrata sul mediterraneo.
I fenomeni associati sono prettamente di stampo invernale su tutte le zone colpite dal mal tempo, mentre la diminuzione delle temperature alle basse quote, a differenza dell’ aria pellicolare, avviene attraverso le forti precipitazioni, tanto da consentire alla neve di poter scendere giù fino in pianura durante la stagione invernale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *