Articolo previsionale 12/09/2020.

Piemonte-VDA-Lombardia-Triveneto.

Buonasera a tutti! Nella giornata odierna l’alta pressione sta rimontando sulle nostre regioni garantendo un tempo in prevalenza soleggiato con al più qualche addensamento sui rilievi (isolati piovaschi segnalati tra Alpi e Prealpi). A partite da domani l’anticiclone si rinforzerà ulteriormente. A causa di una depressione presente ad ovest della Penisola Iberica inizierà la risalita di aria calda dal nord Africa e, anche se saremo interessati marginalmente, si proseguirà con temperature in lieve aumento con massime pienamente estive seppur senza eccessi.

Situazione meteo domenica 13/09.

Entriamo nei dettagli per la giornata di domani. La giornata trascorrerà con bel tempo un pó ovunque e cielo dunque in prevalenza sereno, al più qualche velatura in transito tra notte e prima mattina e cumuli sparsi sui rilievi specie nelle ore più calde. Basso rischio di isolati piovaschi sui rilievi Alpini. Temperature massime comprese in genere tra 28-30°C alle basse quote; mite gradevole in montagna, sui 20-22°C a media quota (1200-1400 metri).

Ad inizio settimana prossima (fino a martedì compreso) avremo una forte alta pressione e con la risalita di aria calda dal nord Africa avremo temperature sempre estive (senza eccessi). Tempo che dunque proseguirà in prevalenza stabile e soleggiato con al più qualche isolato disturbo diurno a ridosso dei rilievi. Possibile indebolimento dell’alta pressione nella seconda parte della settimana, a partite da mercoledì, ma con effetti ancora tutti da valutare in quanto i principali modelli mostrano situazioni diverse. Ad oggi pare che una saccatura Atlantica potrà interessare l’ovest dell’Europa con qualche effetto sulle nostre regioni non escluso nel weekend, fino a venerdì il tempo dovrebbe proseguire in prevalenza asciutto. Seguiremo l’evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *