Articolo previsionale nord Italia 19/08/2020.

Buonasera a tutti e benvenuti al consueto articolo previsionale! Nella giornata odierna l’alta pressione si sta espandendo sulle nostre regioni mettendo fine alla fase instabile. A parte qualche nuvola innocua di passaggio, la giornata sta trascorrendo tranquilla e con anche un caldo non esagerato alle basse quote. Nella giornata di domani l’alta pressione tenderà a rinforzarsi ulteriormente e la presenza di un profondo vortice depressionario ad ovest del Regno Unito (lo si nota bene dalla mappa sotto) non farà altro che causare una graduale risalita di aria calda dal nord Africa direttamente sulla nostra penisola con conseguente aumento del caldo.

Situazione meteo giovedì 20/08.

Vediamo insieme cosa aspettarci per la giornata di domani. Non molto da dire, la giornata trascorrerà con tempo stabile e cielo in prevalenza sereno, al più avremo qualche addensamento locale a ridosso dei rilievi. Qualche possibilità di locali rovesci pomeridiani c’è sui rilievi Alpini, specie più alti, orientali ma di dubbio innesco e in un contesto di tempo buono. Temperature massime comprese in genere tra 30-32°C alle basse quote, qualcosa in meno sue aree costiere e qualcosa in Emilia (fino ai 34°C in pianura). Mite gradevole in montagna.

La giornata di venerdì sarà poi simile a domani con alta pressione ben presente, sole prevalente e caldo in ulteriore lieve aumento. Anche il weekend sarà caratterizzato da tempo tutto sommato buono ma infiltrazioni instabili Atlantiche potranno iniziare ad insidiare l’alta pressione con conseguenti disturbi temporaleschi nelle ore pomeridiane-serali, sabato specie su Alpi e Prealpi ma domenica possibili anche in pianura (situazione da valutare). Per quanto riguarda il caldo in arrivo, il grosso rimarrà al centro-sud ma lo avvertiremo anche sulle nostre regioni soprattutto venerdì e sabato (fase clou della risalita Africana sulle nostre regioni). Saranno bassa pianura centrale ed Emilia Romagna ad avere le temperature più alte (alle basse quote fino ai 35-37°C), altrove alle basse quote in genere non oltre i 32-34°C. Possibile calo termico da domenica. Seguiremo ovviamente l’evoluzione nei prossimi aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *