Aggiornamento meteo nord Italia 14/08/2020.

A cura di Flavio Milani.

Buongiorno a tutti! Le nostre regioni si trovano contese tra l’alta pressione di matrice Africana è infiltrazioni instabili Atlantiche. Ne consegue un tempo non del tutto instabile ma nemmeno del tutto soleggiato e con disturbi temporaleschi. Dopo i rovesci/temporali anche intensi di ieri, tra la notte appena passata e queste prime ore del mattino rovesci e qualche temporale (irregolari ma localmente intensi) stanno interessando nord Piemonte e alta Lombardia.

Situazione meteo 14/08.

Entriamo nei dettagli per le prossime ore. Tra mattina e prime ore pomeridiane rovesci/temporali irregolari ma localmente anche intensi potranno interessare, in estensione da ovest verso est, i rilievi Alpini/Prealpini di Lombardia e Triveneto con possibile coinvolgimento delle aree di pianura adiacenti. Nel pomeriggio un pó di instabilità sarà possibile sui settori Alpini e Prealpini (isolatamente in Appennino) con rovesci e locali temporali. Tra tardo pomeriggio e sera possibile sviluppo di qualche rovescio o temporale anche sulle aree di pianura, specie su est Lombardia, Emilia, Veneto e Friuli ma occasionali possibili anche sul basso Piemonte. Tenderà nel frattempo a migliorare sui rilievi. Fenomeni in generale esaurimento nel corso della prossima notte. Temperature massime comprese oggi in genere tra 30-33°C alle basse quote (qualcosa in meno sulle aree costiere e qualcosa in piu sull’Emilia Romagna centro-orientale, fino ai 35°C localmente).

La giornata di Ferragosto vedrà un momentaneo rinforzo dell’alta pressione. Tempo dunque in prevalenza stabile, soleggiato e anche caldo. Faranno eccezione piovaschi o brevi temporali (più isolati rispetto a questi ultimi giorni) nelle ore pomeridiane-serali su Alpi, Prealpi, entroterra Ligure e Appennino Emiliano. Domenica tornerà invece più instabilità con possibilità di rovesci e temporali nelle ore pomeridiane-serali dai rilievi in estensione alla paunura a nord del Po. Il tutto in attesa di una possibile passata di rovesci e temporali ad inizio settimana prossima (tra lunedì e martedì) ad opera di un impulso perturbato. Seguiremo l’evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *