🌡️🔥Nei prossimi giorni caldo in progressivo aumento al centro sud☀️. Al Nord Ferragosto con chiari segni d’instabilità🌦️.

A cura di Lorenzo Colangelo
Andri Thana Alessio Macerola.

Nei prossimi giorni caldo in progressivo aumento al centro sud☀️. Al Nord Ferragosto con chiari segni d’instabilità🌦️.

Entriamo nel vivo della settimana che ci porterà al giorno di Ferragosto. Si può osservare chiaramente che il tassello principale presente sulla carta sinottica è e sarà l’anticiclone subtropicale e la conseguente avvezione calda in risalita da sud. Tale struttura in queste ore sta portando caldo intenso su tutta l’Europa centro occidentale e in alcune limitate aree della nostra penisola. Valori di 36 37 gradi si sono registrati ieri sul medio alto Tirreno, 2 3 gradi sopra le medie del periodo al nord, ancora in media o sotto sul medio basso Adriatico e soprattutto al sud.
Le regioni meridionali nei prossimi giorni saranno definitivamente fuori dalla fase fresca e instabile causata dalla vecchia circolazione di bassa pressione e di conseguenza le temperature aumenteranno anche su queste zone.

Locali rovesci🌦️ saranno possibili solo sui rilievi, specialmente su quelli alpini, ma a ridosso di ferragosto qualcosa potrebbe cambiare.


Se guardiamo le figure 1 e 2, riferite rispettivamente alla giornata di oggi e quella di Ferragosto, si può notare dalle frecce rosse la variazione di risalita delle masse d’aria calda nord Africane, infatti l’asse( frecce rosse) non sarà più diretto verso l’Europa occidentale ma subirà un inclinazione verso il mediterraneo centrale con un maggior coinvolgimento delle regioni centro meridionali italiane. Questa manovra, causata da una circolazione di bassa pressione che si andrà a posizionare sull’Europa occidentale,( figura 2) con molta probabilità, porterà un’
intensificazione dell’instabilità sulle aree alpine e localmente sulla pianura padana per il periodo di Ferragosto mentre il centro sud dovrà fare i conti con temperature ancora ben superiori alle medie del periodo.
Torneremo per i dettagli🧐.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *