Nuova ondata di caldo africana sull’Europa centro occidentale 🌞🌴

Buon pomeriggio. Sull’Europa ripiomba l’anticiclone nord africano. Ebbene si, dopo una breve tregua, da ieri, l’Europa occidentale, centrale e poi la nostra penisola, saranno investite da questo fiume di aria calda desertica. Già ieri massime oltre i 40 gradi in Spagna e 39 nel sudovest della Francia.

Le temperature saranno di oltre 10 gradi le medie tra penisola iberica, Francia, Benelux, Inghilterra meridionale, Germania e Danimarca. Sulla nostra penisola molto caldo al nord e versante tirrenico, causa venti di caduta da nord dalle Alpi e Appennini, mentre, almeno per il momento, il sud e il versante adriatico saranno ai margini, ancora influenzati dalla goccia fredda presente sui Balcani che attiverà rovesci temporaleschi e venti di tramontana freschi. Per esempio Londra oggi potrà registrare temperature di 32 gradi, quando la media è di 22; Parigi 38 gradi, quando la media è di 25🙄 e anche le altre aree registreranno valori simili. Questo farà sì che aumenterà il rischio incendi come già sta avvenendo e si prolungherà lo stato di siccità, dove secondo Meteo France, alcuni dipartimenti in Francia, stanno soffrendo la peggiore siccità dal 1959.

Andiamo bene. Com’era la storia che in Europa non c’è estate quest’anno? 😒😏😉
Fonti: AccuWeather.com, Severe Weather Europe, AFP news agency, France24.com, wxcharts.com.

A cura di Francesco Loparco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *