⚡⛈🌪ATTIVITÀ TEMPORALESCA🌪⛈⚡ ANALISI

A cura di Lorenzo Colangelo e Davide Casotti

⚡⛈🌪ATTIVITÀ TEMPORALESCA🌪⛈⚡
ANALISI
Nel corso della notte tra Domenica e Lunedì, l’avvicinarsi di un fronte freddo organizzato, provocherà la nascita di alcuni temporali prefrontali sulla Pianura Padana. Grazie all’energia presente nei bassi strati dell’atmosfera (1500Kj/jg joule e 3000Kj/kg)
e in seguito ai contrasti tra due masse d’aria completamente diverse si verranno a creare le condizioni ottimali per la formazione di un sistema convettivo a mesoscala (MCS) anche lineare con una probabile supercella 🌪 sul lato meridionale di quest’ultimo. In particolare tra Lombardia e alta Emilia-Romagna, il sistema convettivo(se in extremis sotto forma di linea di squall/bow echo) causerà forti raffiche di vento🌬 che supereranno facilmente i 100 km/h. Ovviamente come detto prima, in concomitanza con la presenza di una supercella le raffiche di downburst potranno superare i 130 km/h.

Il fronte temporalesco durante la notte si sposterà quindi verso il Veneto centro meridionale (con effetti più attenuati) lasciando dietro di sé cieli poco o parzialmente nuvolosi. Nella giornata di domani, lunedì 3 Agosto invece, il fronte freddo, legato ad un minimo depressionario organizzato, darà i suoi massimi effetti. In un primo momento il cielo si presenterà soltanto parzialmente nuvoloso con frequenti schiarite sulle basse pianure… ma l’energia accumulata ahimè, durante questo periodo di caldo subtropicale sarà ancora relativamente alta (1500 Kj/kg). Il Wind Shear🌬 a 0-6 km attorno a 25-30 m/s unito all’elevata elicità delle masse d’aria degli updraft causerà la formazione di numerosi temporali, sia multicellulari che supercellulari.
Il maltempo continuerà ad investire il Nordest nella prima parte di martedì ma con piogge a carattere più autunnale che estivo, mentre, sempre per lo stesso giorno, la circolazione depressionaria darà luogo ad un cut off sul mare Adriatico con un peggioramento del tempo e calo delle temperature soprattutto nella giornata di mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *