Aggiornamento meteo nord Italia 01/08/2020.

A cura di Flavio Milani.

Buongiorno a tutti! L’alta pressione è ancora ben presente sulle nostre regioni e siamo nella fase clou dell’ondata di caldo Africano. Tuttavia a partire dalla serata odierna l’anticiclone inizierà a mostrare segni di cedimento e infitrazioni instabili Atlantiche potranno portare i primi temporali a partire dalle Alpi ma con coinvolgimento possibile anche di altre zone nelle ore immediatamente successive. Il tutto sarà in attesa di un’instabilità ben più marcata prevista tra domani e lunedì.

Situazione meteo 01/08.

Entriamo nei dettagli per la giornata odierna. Nelle prossime bel tempo prevalente con cielo generalmente sereno. Nel pomeriggio instabilità temporalesca sarà possibile in Appennino (specie Emilia Romagna) con fenomeni isolati ma anche forti. Tra tardo pomeriggio e sera instabilità in aumento anche sulle aree Alpine con qualche rovescio o temporale in sviluppo e con il coinvolgimento anche delle Prealpi e tra sera e inizio prossima notte qualche fenomeno non è escluso anche in pianura Veneta, Friulana, Lombarda, Piemontese ed Emiliana (fenomeni irregolari ma in caso di temporale anche di forte intensità). Giornata decisamente calda con massime comprese tra 33-35°C in genere alle basse quote (fino ai 36-37°C sulla bassa pianura centro-occidentale con locali punte di 38°C), qualcosa in meno sulle zone costiere. Mite in montagna.

Un pó di instabilità associata a rovesci e qualche temporale potrà insistete anche tra notte e mattina di domani su Prealpi centro-orientali, Friuli e Lombardia. Saremo in attesa di un impulso instabile che porterà rovesci e temporali anche intensi nel pomeriggio/sera su Alpi/Prealpi in estensione tra la sera e la notte successiva anche alle aree di pianura Piemontesi e in genere a quelle a nord del Po, verso la mattina di domenica anche all’Emilia. Bisognerà prestare attenzione un pó ovunque alla possibilità di fenomeni temporaleschi particolarmente forti con grandinate e raffiche di vento. Rovesci e temporali saranno poi nuovamente possibili nella giornata di lunedì, già al mattino su nordest ed Emilia ma poi nel pomeriggio/sera un pó ovunque con annesso calo termico apprezzabile. Per maggiori dettagli ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *