Aggiornamento meteo nord Italia 26/07/2020.

A cura di Flavio Milani

Buongiorno a tutti e buona domenica! L’alta pressione prosegue la sua espansione sulle nostre regioni favorendo un tempo in prevalenza stabile e asciutto. Tuttavia l’anticiclone diverrà più forte a partire da domani e nella giornata odierna rimaniamo influenzati marginalmente da infiltrazioni instabili. In questo inizio giornata notiamo infatti una certa nuvolosità irregolare su buona parte delle nostre regioni. Si tratta della coda di un fronte presente oltralpe che interessa in questo momento più direttamente i settori Alpini confinali centro-orientali, dove si registra anche qualche debole precipitazione, e che porterà qualche disturbo anche nelle prossime ore.

Entriamo nei dettagli per la giornata odierna. Sarà il tempo asciutto a prevalere con anche la presenza dei sole seppur si alternerà a nuvolosità irregolare. Dopo le prime precipitazioni in atto già stamattina presto, da fine mattina e poi nel corso del pomeriggio avremo la possibilità di qualche locale rovescio o breve temporale su nord Piemonte, Alpi centro-orientali e settori Prealpini centro-orientali. I fenomeni, che saranno irregolari ma in caso di temporale con scrosci anche intensi, proseguiranno localmente anche in serata seppur con tendenza all’esaurimento entro fine giornata. Situazione termica calda ma senza esagerare con massime fino ai 28-30°C in genere alle basse quote (qualche punta di 32°C possibile sulla bassa pianura centro-occidentale), qualcosa in meno su zone costiere, Veneto orientale e Friuli. Massime gradevoli in montagna.

Situazione meteo di domenica 26/07.

A partire dalla giornata di domani l’alta pressione si rinforzerà in maniera più decisa sulle nostre regioni e insisterà un pó per tutta la nuova settimana (inizierà a calare un pó nel fine settimana). Prenderà il via la prima vera ondata di caldo della stagione a causa di un contributo Africano via via sempre più presente. La fase clou dovrebbe arrivare tra mercoledì e venerdì, quando afa e temperature elevate saranno presenti alle basse quote, fino ai 35-36°C in bassa pianura. Bel tempo prevalente quindi per tutta la settimana, al più qualche temporale di calore da martedì su Alpi/Prealpi e aree limitrofe tra pomeriggio e notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *