(CNR-ISAC): Giugno 2020 meno caldo rispetto alla media trentennale di riferimento

Secondo i dati emessi dall’Istituto di scienze atmosferiche e clima (CNR-ISAC), il mese di giugno 2020 ha registrato una anomalia negativa della temperatura di – 0,13°C, rispetto alla media trentennale di riferimento (1981-2010).

La media delle temperature massime per il mese scorso ha registrato l’anomalia negativa più evidente con – 0, 30°C.

Le temperature minine invece sono state di +0.03°C rispetto alla media presa come riferimento.

Va evidenziato inoltre che sono risultate prevalentemente le regioni meridionali a registrare temperature inferiori alla media.

A cura di Centra Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *