Grandine, incendi e tempeste tropicali, con record di temperature che toccano + 35 ° C nella città di Yakutsk, la più fredda del mondo

Il giorno più caldo del 2020 è stato registrato ieri a Yakutsk, con i termometri che hanno toccato i + 35 °C, prima che una tempesta tropicale colpisse la capitale della regione più fredda del mondo. 

Più di 80 case private sono state danneggiate dalla tempesta di grandine di domenica scorsa, a ovest di Yakutsk nel distretto della Repubblica di Lensky.

Una linea elettrica ad alta tensione, abbattuta da venti tempestosi che hanno interessato la zona nord del distretto di Nyurba, ha causato la morte per scosse elettriche di undici mucche.

Diversi incendi sono stati registrati a nord-ovest, nord e nord-est di Yakutsk nei distretti di Mirninsky, Zhigansky e Verkhoyanskiy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *