Giugno 2020 :A livello globale, +0,53 ° C sopra la media di giugno per il periodo 1981-2010, con le temperature più alte della media registrate in Artico e in Siberia. In Europa, è risultato come il secondo più caldo mese di giugno.

Anomalia della temperatura dell’aria superficiale per giugno 2020 relativa alla media di giugno per il periodo 1981-2010. 
Fonte dei dati: ERA5.

A livello globale, le temperature dello scorso mese sono state di 0,53 ° C più calde rispetto alla media di giugno del 1981-2010.

L’ Artico siberiano ha registrato l’anomalia termica più marcata.

In Europa, le temperature sono state molto al di sopra della media nel nord ma al di sotto della media nel sud, legando complessivamente come il secondo giugno europeo più caldo.

Il mese di giugno nel suo insieme è stato:

  • 0,53 ° C più caldo della media di giugno dal 1981-2010;
  • meno di uno 0,01 ° C più freddo rispetto al giugno 2019, il giugno più caldo in questo record di dati;
  • più caldo di 0,1 ° C rispetto a giugno 2016, il terzo giugno più caldo.

Fonte : Copernicus ECMWF

A cura di Centra Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *