Ci stiamo avvicinando a un punto di non ritorno con gli incendi che feriscono il permafrost?

Il 2019 e l’inizio del 2020 sono fuori classifica in questa piccola finestra del tempo, per le emissioni totali di carbonio causate dai grandi incendi che si sono verificati nell’artico.

Emissioni di anidride carbonica in atmosfera causati dagli incendi nella zona dell’artico.
Il 2020 è solo fino al 24 giugno.
Questo è il fiume Kolyma coperto di fumo degli incendi, nell’estremo nord di Yakutia sopra il circolo polare artico, in Siberia.

Secondo l’agenzia russa per la gestione aerea degli incendi boschivi Aviales, gli incendi boschivi in ​​Siberia sono cresciuti almeno tre volte e mezzo durante l’ondata di calore da record che ha interessato la zona artica in queste ultime settimane.

A cura di Centra Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *