Il 2020 potrebbe risultare l’anno più caldo mai registrato a livello globale.

Mentre in questi mesi l’attenzione del “mondo” è rivolta verso la pandemia globale e per le  proteste  contro le ingiustizie sociali, la condizione cronica dei cambiamenti climatici continua ad incrementare.

 In effetti, sta diventando sempre più probabile che il 2020 sarà l’anno più caldo a livello globale da quando sono stati conservati i record, risalenti alla fine del 1800.

Secondo i dati emessi da quattro agenzie climatiche tra cui NASA, NOAA, Berkeley Earth e l’agenzia europea Copernicus, il mese scorso è stato il mese di maggio più caldo mai registrato a livello globale.

Gennaio/Maggio 2020 è risultato il 2° periodo più caldo mai registrato e Berkeley Earth afferma che la probabilità che il 2020 diventi l’anno più caldo mai registrato è quasi del 90%.

Inoltre, siamo attualmente in fondo al minimo solare di 11 anni, un momento in cui l’energia in arrivo dal sole è ridotta . Questa è un’ulteriore prova del fatto che i minimi solari non hanno un impatto sostanziale sul clima.

Fonte : web

A cura di Centra Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *