Aria calda nord africana in arrivo sulle nazioni occidentali europee. Clima nel complesso gradevole sull’Italia nei prossimi giorni.

Dopo un avvio di giugno più fresco del normale, arriva l’estate in Spagna, in Francia e sul Regno Unito. Da questa domenica in contemporanea con l’arrivo dell’estate astronomica (il 20 giugno è la data del solstizio d’estate, quest’anno), le temperature aumenteranno di molti gradi ad incominciare dalla Spagna.

Si chiude quindi questa lunga parentesi fresca, con le prime due settimane di giugno più fresche della media (massime anche di parecchi gradi al di sotto delle medie del periodo).

Farà molto caldo in Andalusia, con valori di temperatura che si porteranno sopra i +30 gradi.

Caldo che aumenterà di intensità in Francia, sul Regno Unito, sul Belgio, sull’Olanda e in Germania nei prossimi giorni.

In Italia sulle regioni settentrionali le temperature si porteranno di qualche grado sopra la media, mentre sulle regioni centrali e meridionali continuerà fino a metà settimana un afflusso da nord est di aria più fresca, che causerà una sostenuta ventilazione settentrionale sulle regioni del medio e basso versante adriatico e in genere su tutte le altre regioni meridionali e degli isolati fenomeni temporaleschi sparsi qua e là specie nella giornata di domani.

La temperatura risulterà su queste zone sotto la norma.

Un aumento termico è atteso dalla giornata di venerdì.

A cura di Centra Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *