Anywhere: progetto europeo per la gestione di situazioni meteorologiche estreme

Il progetto ANYWHERE, finanziato dall’UE, mira a «mettere gli istituti di soccorso e i cittadini esposti nella condizione di poter potenziare le proprie capacità di prevedere e rispondere proattivamente agli eventi climatici estremi e ad alto impatto», afferma il coordinatore, il prof. Daniel Sempere-Torres.

Anywhere è iniziato nel 2017 e da allora continua a offrire informazioni molto utili con la partecipazione di 31 organizzazioni di 11 paesi.

Si basa sul potenziale delle attuali tecnologie per anticipare i rischi associati a catastrofi naturali causate da episodi meteorologici e climatici ( alluvioni , ondate di calore , incendi , siccità …), oltre a gestire la risposta alle emergenze per garantire la protezione e la sicurezza delle persone e dei beni.

«Tale allerta precoce dovrebbe contribuire a migliorare le misure di protezione e, in caso di eventi catastrofici, potenziare il coordinamento delle operazioni di soccorso», osserva il prof. Sempere-Torres.

Nel 2019 Anywhere ha svolto lo sviluppo e l’implementazione di quattro progetti pilota che rappresenteranno quattro regioni climatiche diverse dell’Europa: Catalogna, Mar Ligure, Alpi svizzere e Scandinavia.

Fonte web

A cura di Centra Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *