Con la fine dei blocchi COVID-19 in Cina l’inquinamento dell’aria ritorna su valori elevati.

Dai dati della NASA e dell’Agenzia spaziale europea si evince che il gas tossico emesso dai veicoli e dalle strutture industriali è quasi tornato ai livelli normali per questo periodo dell’anno in Cina.

Fonte immagine :Copernicus

Con la fine dei blocchi determinati dalla pandemia di COVID-19 i livelli di inquinamento atmosferico della Cina aumentano in modo considerevole.

A cura di Centra Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *