🔔 Allerta meteo emesso dalla protezione civile nazionale per domani :ARANCIONE, per rischio idrogeologico sulle aree nord-occidentali della Lombardia. 🔔 Allerta GIALLA in sette regioni. 💨⛈ per venti forti e temporali in arrivo al Nord

Fonte immagine :protezione civile



Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori alpini di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, e su Trentino, Liguria, alta Toscana ed Appennino emiliano, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati, specie su Piemonte settentrionale e Lombardia nord-occidentale;

– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto di Piemonte, Lombardia e Triveneto, e su pianura emiliana e appennino tosco-romagnolo, con quantitativi da deboli a puntualmente moderati;

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio breve temporale, su resto di Toscana ed Emilia-Romagna, su Marche, Umbria, Lazio, Sardegna, settori occidentali di Abruzzo e Molise e settori appenninici della Campania settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: massime in locale sensibile diminuzione al Nord e sulla Sardegna e in sensibile aumento su Puglia settentrionale, zone interne della Campania, Molise e Sicilia meridionale e orientale.

Venti: forti da sud-sud-ovest, con raffiche fino a burrasca su Sardegna, Liguria, Appennino tosco-emiliano ed Arcipelago toscano; localmente forti dai quadranti occidentali sui restanti settori appenninici, e dai quadranti meridionali su Puglia, Basilicata ed alto adriatico.

Mari: molto mossi il Mar Ligure, il Mare ed il Canale di Sardegna e l’Adriatico centro-settentrionale e i mari circostanti le Bocche di Bonifacio eil canale di Otranto; tendenti a molto mossi i restanti mari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *